Offerte telefonia mobile: quali sono le migliori

Offerte telefonia mobile: quali sono le migliori

Da

Le tariffe telefonia mobile più convenienti sono argomento di interesse di migliaia di italiani ogni anno (e più volte all’anno). Questo è normale dal momento che le offerte aumentano progressivamente, e la voglia di trovare le migliori offerte mobile per il proprio cellulare è comprensibile. Ancora di più se pensiamo a un periodo storico particolarmente difficile da un punto di vista economico a causa del Covid, e di conseguenza anche le aziende di telefonia si stanno adeguando proponendo tariffe che agevolino sempre di più i propri utenti.

Detto ciò, quali sono le offerte operatori telefonici che ad oggi risultano migliori per le proprie esigenze? Vediamo di procedere con una panoramica accurata per mettere in luce tutto quello che il mondo della telefonia ha da offrire in questo periodo.

Offerte piani tariffari e SIM ricaricabile: cos’è meglio?

Una domanda molto gettonata è la seguente: meglio un piano tariffario o una SIM ricaricabile? Spezziamo subito una lancia a favore di entrambe: non per forza una deve essere migliore dell’altra. Questo infatti dipende molto dalle esigenze personali del cliente. L’utilizzo del cellulare non è lo stesso per tutte le persone, per questo, indipendentemente da piano tariffario o SIM ricaricabile, ci potrà essere chi preferisce alcune tariffe telefoniche piuttosto che altre.

La differenza sostanziale tra le due opzioni è la seguente:

  • Piano tariffario: scegliere un piano tariffario per il cellulare permette di non essere vincolati dalla ricarica mensile, perché ci sarà una cifra specifica prelevata ogni mese dalla propria carta di credito (se si è scelto tale metodo di pagamento). Possiamo dire che, al di là di un prezzo fisso mensile da pagare (in genere i contratti durano 24/30 mesi) le offerte piano tariffario rappresentano la modalità “senza pensieri”.
  • SIM ricaricabile: la SIM ricaricabile, dall’altro lato, permette di non essere vincolati da un contratto mensile stabilito,effettuando la propria ricarica all’occorrenza o quando lo si desidera.

Offerte voce e internet, le più richieste

Parlando di esigenze, la maggior parte degli italiani ricerca soprattutto offerte voce e internet. Questo perché SMS e MMS sono oggi poco utilizzati, e la messaggistica istantanea (come Whatsapp) ha preso decisamente meglio piede.

Le offerte telefonia mobile si sono adeguate perfettamente ai tempi e alle richieste degli utenti, e infatti oggi troviamo moltissime offerte chiamate illimitate e internet illimitato. Le prime, in particolare, sono molto richieste e ricercate da chi utilizza il telefonino per lavoro, gestendo costantemente chiamate, oppure da chi vive all’estero e vuole sentire diverse volte amici e familiari lontani.

Indipendentemente dalla ragione, ad ogni modo, le offerte a riguardo sono davvero moltissime e anche convenienti, a partire da meno di 5 euro al mese. Si possono scegliere piani con chiamate illimitate verso un solo numero, oppure verso tutta Italia o, spendendo cifre più alte o personalizzando il proprio piano, verso altre parti del mondo.

Internet illimitato mobile: la principale richiesta dei giovani, ma non solo

Come si può facilmente immaginare, i primi a desiderare offerte giga illimitati mobile sono proprio i più giovani. Questo significa che spesso sono i genitori a richiedere tali offerte per il cellulare dei propri figli, e in generale l’età media per tale richiesta va dai 16 ai 35 anni.

Chiaramente ci sono anche molti adulti che ricercano offerte internet illimitato, del resto ormai il potere di internet e le possibilità che concede in diversi ambiti sono ben chiari a tutti. Ed è così che i giga illimitati cellulare a volte vengono richiesti dai nipoti per i propri nonni, così da inviargli immagini e video su Whatsapp e per insegnargli a usare i social network per rimanere più in contatto con amici e parenti.

Offerte solo voce mobile, perché sceglierle

Torniamo alle offerte solo voce per chiarire meglio le idee a riguardo. Queste, infatti, non sono tutte uguali: per fare qualche esempio vi possono essere offerte solo minuti, solo chiamate, oppure minuti illimitati. Le tariffe solo voce sono pertanto piuttosto richieste dal momento che l’offerta è piuttosto ampia.

Partiamo dalle tariffe solo voce previste dai piani tariffari. In questo caso ne abbiamo di pensate apposta per gli over 60, proposte da molti dei principali operatori telefonici. Questo tipo di tariffe escludono pertanto l’interesse per giga illimitati e internet illimitato, ma focalizzano tutto su chiamate e SMS. Del resto, se ci pensiamo, le persone anziane non sono veloci come i propri nipoti a scrivere messaggi, e spesso preferiscono gli SMS o le chiamate alla messaggistica istantanea, che per loro può risultare impegnativa e confusa.

Questo tipo di offerte spesso e volentieri comprendono anche un’assistenza 24 ore su 24, contattabile tramite numero verde. Parlando di prezzi, di solito si trovano offerte solo voce molto valide comprese tra i 6 e gli 8 euro, per esempio Wind. Iliad propone prezzi ancora più bassi, partendo infatti da appena 4,99 euro. Il costo della SIM, nel caso non ne siate già in possesso, è extra, ma si aggira attorno ai 10 euro, per cui una spesa sempre piccola e che, soprattutto, non dovrete ripetere.

E lo scatto alla risposta? Ottime notizie, ai giorni nostri è pressoché assente per quasi la totalità delle tariffe presenti sul mercato, perlomeno per quanto riguarda il territorio italiano o, talvolta, europeo.

Per controllare il proprio credito residuo, invece, basterà chiamare il numero previsto dal proprio operatore (generalmente di 3 o 4 cifre), inviare un SMS gratuito, oppure consultarlo attraverso l’app.

Come attivare le tariffe solo voce mobile

Per attivare le tariffe è molto semplice. Se siete pratici di internet, l’ideale è procedere all’attivazione direttamente online, tramite il sito dell’operatore telefonico selezionato. Online sarà necessario scegliere il tipo di offerta desiderata, inserire i propri dati richiesti e un metodo di pagamento valido. Nel caso in cui non possediate la SIM, dovrete inoltre inserire anche un indirizzo dove farvela recapitare.

Diversamente potrete recarvi in un punto vendita dedicato e lasciare che un operatore vi guidi nella procedura di attivazione personalmente.

Scegliere offerte solo voce ricaricabile

Potreste anche decidere per un piano solo voce ricaricabile. In questo caso non avrete il vincolo relativo al contratto, ma dovrete ricordarvi di ricaricare il vostro telefono controllando pertanto il credito residuo di tanto in tanto.

La ricarica si può acquistare solitamente in tabaccherie, bar, e punti vendita dedicati. La procedura è in genere molto comoda, poiché dovrete semplicemente indicare il vostro operatore (ovviamente non necessario se vi recate in un punto vendita dedicato), il numero di telefono e l’importo desiderato per la ricarica.

Dall’altro lato vi sarà possibile ricaricare il vostro telefono online, andando sul sito dell’operatore telefonico oppure, spesso, su quello della propria banca: ci sono infatti diverse banche che mettono a disposizione questo servizio per i propri clienti, selezionando l’operatore, il valore della ricarica da effettuare, e il numero di telefono.

Offerte cambio operatore: convengono davvero?

Alcune tra le offerte più gettonate sono senza dubbio quelle che prevedono il cambio operatore. Da un lato il motivo può partire dall’utente che non è contento del proprio operatore attuale, mentre dall’altra mettono le mani avanti le compagnie telefoniche stesse. Vi sarà certamente capitato almeno una volta di ricevere una chiamata da un operatore diverso dal vostro, nel tentativo di proporvi un’offerta tariffaria allettante nel caso in cui aveste deciso di fare il passaggio.

Tra le offerte cambio operatore più conosciute e scelte troviamo per esempio le offerte da Vodafone a Tim. A dire il vero i due operatori, entrambi sul mercato da moltissimi anni, propongono offerte molto valide senza particolari distinzioni. Anche in questo caso la variabile principale sarà la preferenza dell’utente, a volte stabilita anche in base all’operatore utilizzato da parenti e amici.

Ultimamente si sente molto parlare anche di offerte da Tim a Iliad, una compagnia telefonica relativamente nuova e conosciuta soprattutto per le offerte low cost, molto vantaggiose e accolte in modo entusiasta da tantissimi italiani. Di conseguenza, lo stesso discorso vale per clienti che decidono di passare da Vodafone a Iliad.

Scegliere offerte portabilità è del resto più semplice di quanto non si possa pensare: l’attivazione del nuovo operatore avviene in tempi molto più rapidi rispetto al passato, ed è quasi sempre possibile mantenere il proprio numero, così da non dover impazzire a comunicarne uno nuovo a tutti i propri contatti. I documenti richiesti sono semplicemente un documento di riconoscimento e il codice fiscale, e sarà sufficiente firmare il nuovo contratto per attuare l’attivazione.

Se volete procedere con un cambio operatore da Vodafone o un cambio operatore da Tim, quindi, niente paura: la procedura sarà semplice e indolore! Si può inoltre decidere di passare da una ricaricabile a un abbonamento o viceversa.

Le offerte cambio gestore cambiano periodicamente, pertanto per stabilire quella più adatta sarà necessario valutare tutte quelle disponibili di volta in volta.

Sim senza costi di attivazione, diverse promozioni a riguardo

Un altro interessante parametro da prendere in considerazione riguarda la possibilità di scegliere una SIM senza costi di attivazione. Questo significa che potrete cambiare piano, ma che in tal caso pagherete solo la cifra mensile prevista, senza dover spendere alcuna somma per attivare l’offerta.

In tal caso è anche probabile che non dobbiate pagare nulla nemmeno per una nuova SIM, ma questo dipende dal tipo di offerta e di operatore che avete selezionato.

Ma cosa prevedono queste offerte senza costi di attivazione? In verità non sono differenti dalle altre di solito, per cui potrebbero comprendere chiamate illimitate e un certo numero di GB internet, oppure internet illimitato e una certa soglia di minuti per le chiamate, e così via.

Tra queste offerte se ne trovano al momento di particolarmente allettanti proposte da Kena, Postemobile, CoopVoce e Iliad. Il consiglio è comunque di aggiornarsi periodicamente per conoscere davvero le migliori offerte sim senza costi di attivazione disponibili.

Altre promozioni telefonia mobile

Parlare di tutte le offerte presenti sul mercato sarebbe impossibile, o perlomeno non basterebbe un solo articolo. Ciò che è certo è che sul mercato ci sono davvero tantissime offerte interessanti e convenienti.

La cosa interessante relativa a molti operatori è che hanno pensato di personalizzare le offerte proposte anche in relazione al tipo di utente. Questo significa che possiamo trovare piani tariffari pensati apposta per i più giovani, per gli studenti, così come per le famiglie o gli anziani.

Alcune offerte per cellulare possono risultare più convenienti se si sceglie un piano tariffario che comprenda anche l’ADSL, oppure si possono trovare piani famiglia che prevedono un costo fisso mensile standard per diversi membri del nucleo familiare.

Insomma, trovare la propria offerta ideale nel panorama odierno è tutt’altro che difficile, e semmai il problema sarà scegliere tra tante proposte appetibili e super convenienti, siano esse offerte sim ricaricabili o piani mensili.

Tariffe telefonia mobile più convenienti 2021: breve panoramica

Per concludere, facciamo una breve panoramica riguardo a quali sono le tariffe più convenienti per il 2021. Senza dubbio Tim e Vodafone propongono tariffe molto valide sia per le chiamate che per i messaggi. Nel caso in cui abbiate già una SIM di uno di questi operatori e vogliate rimanere ad essi fedeli, il consiglio è di dare un’occhiata alle novità proposte.

Per quanto riguarda operatori meno conosciuti o più recenti, il discorso si fa più interessante dal momento che potreste scoprire qualcosa di nuovo.

Un esempio è dato da compagnie telefoniche come Spusu e Very Mobile, le quali offrono piani comprensivi di internet, SMS e chiamate a partire da 3,99 euro fino a 4,99 euro. L’ideale per chi non utilizza molto il cellulare, oppure per chi sfrutta internet fino a un massimo di 30 GB. In particolare Very Mobile propone un’offerta con chiamate e sms illimitati e, appunto, 30 Giga da utilizzare mensilmente per internet.

Anche Postemobile propone un piano a 4,99 euro con chiamate e sms illimitati, ma in tal caso internet si limita a 10 GB mensili. Per avere a propria disposizione almeno 80 GB si dovrà selezionare il piano da 10 euro della stessa compagnia.

Iliad, invece, al prezzo di 7,99 euro al mese mette a disposizione 50 GB e chiamate e sms illimitati, e con 2 euro in più i Giga diventano 70. I clienti Iliad che sceglieranno Ho.mobile, potranno avere lo stesso numero di Giga (70), e chiamate e sms illimitati a 5,99 euro al mese, stessa offerta e stesso prezzo offerti anche da Kena.

Più