Smartphone e cellulari per i più piccoli

Smartphone e cellulari per i più piccoli

Da

Quali sono i benefici degli smartphone al giorno d’oggi?

Non è un caso se sempre più genitori pensano di regalare al proprio bambino un telefono cellulare di nuova generazione. I benefici di questi nuovi apparecchi, infatti, sono innumerevoli. Odiato o amato, ci rendiamo conto della rivoluzione tecnologica e sociale che questo nuovo magico mezzo di comunicazione ha apportato nel mondo moderno. 

Regalare la possibilità di comunicare in tempo reale, a qualsiasi ora e in modo semplice ai propri figli è sicuramente qualcosa che molte mamme e molti papà sanno apprezzare. A 10, 11 anni tutti abbiamo sognato di poter avere fra le dita la sicurezza di una persona cara sempre vicina alla quale potersi rivolgere in ogni momento. 

Se interessati a conoscere gli aspetti positivi dell’utilizzo degli smartphone in età prescolare così come quelli negativi, in modo da effettuare scelte ed acquisti più intelligenti allo scopo di evitarli, consiglio un articolo pubblicato dall’Italian Journal of Pediatrics.

Quale telefono per bambini? Vediamolo insieme

Opportuno è sicuramente dividere le informazioni per fasce d’età; si sa, infatti, che l’infanzia è composta da necessità ed esigenze molto differenti. 

L’aspetto ludico e didattico interessa sicuramente l’età che parte dai 3 anni e arriva fino ai 6 circa. 

In questo caso, siamo alla ricerca di un prodotto in grado di sviluppare e stimolare la capacità motoria (tasti più grandi, più colorati e distanziati) e mentale (suoni, giochi interattivi e didattici). Un consiglio, nella vastità dell’offerta del mercato, è certamente lo “Smartphone touch and play giocattolo” della Clementoni. 

Al prezzo economico di 9,99€ contiene un mondo fatto di attività, canzoncine, filastrocche. Questo genere di regalo permetterà al vostro bimbo di essere intrattenuto in modo didattico e stimolante, evitando il pericolo del divertimento passivo e nocivo per i più piccini. 

Dai 6 ai 10 anni, ci avviciniamo ad una età con maggiore curiosità, capacità di assorbire e selezionare informazioni. La richiesta sarà quella di un prodotto in grado di soddisfare il sempre più crescente desiderio di imparare. In questo caso, il consiglio è sempre la marca Clementoni che ci offre il “Clemephone fit smartphone”. In aggiunta ai giochi interattivi e didattici, c’è la preziosa possibilità per i genitori di abilitare il telefono a chiamare ed inviare sms a determinati numeri. 

Gli esperti nel campo della pedagogia consigliano di evitare i cellulari “reali” fino all’età di 13 anni. 

Se si vuole regalare la possibilità di rimanere in contatto con la famiglia o di sperimentare un prodotto “da grandi” alla propria bambina di 11 anni, ad esempio, è sicuramente una buona idea donare un telefono di design più vecchio quale ad esempio può essere il “Samsung Galaxy j3 2017”; resistente alla polvere, robusto ed idrorepellente. Inoltre è possibile scaricare l’applicazione “App e bambini” che permette la selezione dei contenuti a cui la ragazzina potrà accedere.

Diamo un’occhiata all’aspetto economico: telefoni che costano poco

Non è da escludere, sicuramente, l’ammontare dei prezzi di questo prodotto e del suo utilizzo.

Sicuramente la scelta migliore è acquistare un telefono cellulare economico e non dimenticare di fornire esso di sim con offerta tariffaria conveniente e relativa all’effettivo utilizzo. 

Tariffe telefoniche per bambini

Wind Junior:

Windtre offre il pacchetto “Junior con Easy Pay”. I servizi compresi sono 60 Giga, minuti illimitati verso Windtre, 100 minuti verso tutti e App Windtre Family protect inclusa. Il prezzo è di soli 6,99€ al mese.

Tim Junior Pack:

Tim offre invece “Tim Young Student”, al prezzo di 9,99 e comprende Giga illimitati. Sempre la Tim, inoltre, propone un pacchetto più completo: “Tim Junior Pack 12 mesi”. Sono compresi 10 Giga, minuti illimitati verso due numeri Tim e la sicurezza dell’App “Tim Safe Web Plus”. Il prezzo è di 69€ e copre un intero anno.

Un altro pacchetto da considerare nell’acquisto di una sim per bambini è sicuramente il 

Vodafone Junior:

“Vodafone Junior” a soli 9,99€ al mese. Sono compresi 20 Giga, 300 minuti e 50 sms. 

Potete trovare recensioni di telefoni e tariffe telefoniche per bambini qui

...E la mamma? Smartphone semplice per mamma

Se ne discute sempre più e argomenti contrastanti ruotano attorno alle mamme e ai propri smartphone. Togliendo di mezzo i giudizi, va sottolineato lo stress derivante dal lavoro più difficile ed importante di sempre. Essere una madre significa avere mille occhi, mille braccia, mille gambe e due teste!

Non è difficile comprendere il bisogno di un momento di pausa di qualunque genitore. Accompagnando il bimbo al parco, o dal medico, lo smartphone tiene compagnia in quei momenti in cui il piccino impara a gestirsi da sé, intrattenendosi con amichetti o giocattoli o, più semplicemente, con la propria fantasia. 

Questi attimi sono fondamentali per lo sviluppo del ragazzino e, allo stesso modo, per il benessere della mamma. Un prodotto adatto alle esigenze di un genitore è un telefono versatile, in grado di comunicare, memorizzare, immortalare i momenti più importanti in famiglia. 

In conclusione, il prodotto migliore per famiglie con bambini è un telefono economico, versatile e robusto, in grado di soddisfare le aspettative di intrattenimento e stimolo dei bambini così come di sicurezza e comunicazione dei genitori.

Più