Vitamine per la pelle del viso: quali sono le migliori per ogni esigenza?

Vitamine per la pelle del viso: quali sono le migliori per ogni esigenza?

Dieta & Salute

Vuoi eliminare le piccole imperfezioni sul tuo viso? Assumere la giusta quantità di vitamine, attraverso l’alimentazione e l’integrazione, è il primo passo da fare per ottenere una pelle del viso giovane, liscia e in forma. Non esiste, però, una soluzione unica per tutti i problemi della pelle. Alcune vitamine sono fondamentali per la cura della pelle secca, altre sono indispensabili per curare la pelle acneica e così via.

Orientarsi in questo mondo è complicato perché esistono tantissimi siti di integratori vitaminici. Scegliere non è facile, ma continuando a leggere scoprirai quali sono le vitamine più adatte alla tua cute e l’importante ruolo che hanno i migliori integratori e i prodotti di cosmetica che contengono questi micronutrienti fondamentali.

Vitamina A: per chi ha la pelle secca o sta affrontando la menopausa

La vitamina A, favorendo la riproduzione cellulare e migliorando l’idratazione del viso, è una delle migliori vitamine per la pelle secca. È particolarmente indicata, inoltre, per le donne in menopausa. La sua azione rinnovatrice, insieme alla capacità di stimolare la produzione di collagene, rende la pelle più elastica e rallenta l’insorgere di nuove rughe.

Integratori al retinolo per il viso

Molti prodotti di skincare contengono un derivato della vitamina A: il retinolo. Questa sostanza migliora la capacità di rigenerazione cellulare della pelle e contribuisce a strutturare la barriera cutanea. Per questo motivo, gli integratori a base di retinolo sono un valido alleato per chi vuole combattere le rughe e la pelle secca.

Vitamine gruppo B: quali benefici hanno sulla pelle?

Anche le vitamine del gruppo B apportano importanti benefici alla cute del viso e dell’intero corpo. Scopriamo insieme le funzioni delle 8 vitamine appartenenti a questo gruppo.

Vitamine B1 e B2

Hanno un ruolo importante nella guarigione delle lesioni alla pelle e nella protezione della stessa.

Vitamina B3 

Spesso presente in sieri e integratori, e conosciuta anche come niacinamide, ha un'azione riequilibrante, e aiuta a preservare e rinforzare la barriera cutanea. È utilizzata per schiarire le macchie scure, oltre che per ridurre le rughe ed eliminare la comparsa di pori dilatati.

Vitamina B5

Conosciuta anche come acido pantotenico. Esercita un’importante funzione di rigeneramento delle cellule e possiede una funzione lenitiva. Si trova di frequente nei sieri per la pelle sensibile e nei balsami per le labbra.

Vitamina B7 

Nutre la pelle, i capelli e le unghie. Una carenza di questa vitamina (chiamata anche biotina) potrebbe provocare irritazioni alla pelle, e avere un ruolo nella caduta dei capelli e nella fragilità delle unghie.

Vitamine B9 e B12

Sia la vitamina B9 (o acido folico) che la B12 sono fondamentali per preservare l’integrità cellulare del tessuto cutaneo. Un’eventuale carenza, infatti, porta alla comparsa di macchie sulla pelle, oltre che ad afte nella bocca e sul palato.

Vitamina C: per una pelle più elastica e protetta

La vitamina C è adatta ad ogni tipologia di pelle ed è fondamentale per il benessere cutaneo di viso e corpo. Sintetizza il collagene, la proteina che determina il livello di elasticità e tonicità della pelle. Dona luminosità al viso e ha un’azione schiarente contro le macchie scure. Favorisce la cicatrizzazione di smagliature e cicatrici, e protegge la pelle dall’inquinamento e dai raggi solari. Infine, possiede un’azione antiossidante, ovvero di difesa contro i radicali liberi.

A causa delle sue notevoli proprietà, in forma di acido ascorbico questo nutriente è ampiamente diffuso nei cosmetici skincare e nei migliori integratori per la cura della pelle. Nel caso vogliate utilizzare questi prodotti, ricordate sempre di chiedere prima un consiglio medico e di applicare sul viso una piccola quantità di prodotto, senza mai esagerare.

Vitamina D: un aiuto per dermatiti e psoriasi

L’importanza dei benefici che la vitamina D ha sulla pelle sono ancora poco chiari. È certo però che il calciferolo (un suo derivato) ha un effetto salutare per la cute, contribuendo a preservarne elasticità e luminosità

A causa delle sue proprietà, la vitamina D si trova raramente nei comuni prodotti di cosmetica. Il suo utilizzo, però, è abbastanza comune negli integratori e nei farmaci per il trattamento di dermatiti e psoriasi.

Vitamina E e Vitamina K: contrastare l’invecchiamento e curare le lesioni cutanee

La vitamina E è un antiossidante che favorisce l’idratazione della pelle, migliora le difese della barriera cutanea e previene l’invecchiamento. Viene anche usata nella formulazione di creme e integratori per la cura di ulcere alla pelle e psoriasi.

L’utilizzo della vitamina K per la cura della pelle, infine, è ancora in fase di studio. In ogni caso, cominciano ad essere presenti in commercio creme e sieri a base di vitamina K, che potrebbero velocizzare la cicatrizzazione e la guarigione delle lesioni alla cute.

Adesso sai come scegliere!

Ora cconosci le proprietà e i vantaggi che le vitamine hanno sulla pelle. Per ottenere i primi risultati devi soltanto consumare alimenti che contengono alte concentrazioni della vitamina di cui hai bisogno o acquistare integratori, creme e altri prodotti di cosmetica, venduti da negozi affidabili e professionali.

Come scegliere prodotti e negozi? Comincia leggendo le recensioni degli utenti!

Più Dieta & Salute