Avventurarsi nell’e-learning: tutti i consigli sulla formazione online

Avventurarsi nell’e-learning: tutti i consigli sulla formazione online

Generale

Soprattutto negli ultimi tempi, il mondo dei corsi di formazione è cresciuto a dismisura e sempre più persone si sono ritrovate ad affidarsi all’istruzione a distanza, anche in ambiti diversi da quello accademico. Questa modalità di studio, infatti, già in voga da diversi anni e, con l’arrivo del lockdown, sempre più in crescita, ha reso possibile un ingente accrescimento della fama dei corsi online. Si tratta di un sistema d’apprendimento che ha il vantaggio di essere fruibile dalla comodità del proprio appartamento e che, durante la quarantena, ha fornito un utile e importante via di fuga dallo stress e dalla noia.

Molti italiani si sono rivolti alle miriadi di associazioni che offrono corsi di formazione a distanza, chi per diletto e chi per professione. Il vantaggio di questo sistema, infatti, è quello di poter accrescere il proprio bagaglio di competenze in modo facile e pratico, tramite la possibilità di decidere in completa autonomia gli orari di studio e organizzarsi nella maniera più adeguata alle proprie esigenze.

La possibilità di seguire da casa, inoltre, porta con sé numerosi benefici. I corsi sono registrati e accessibili 24 ore su 24 e permettono di ripassare le lezioni con facilità grazie ai video ripetibili in modo illimitato. Spesso, per ogni disciplina, si ha a disposizione un’intera community di studenti con cui confrontarsi e crescere insieme e, infine, alcuni corsi offrono anche la possibilità di ottenere un attestato o una certificazione, fondamentali se si vuole utilizzare la formazione per la propria carriera e professione.

Identificare i corsi di formazione di qualità

Ci sono diverse opzioni per capire quali sono i corsi migliori. La prima è, sicuramente, quella di controllare le recensioni fruibili online e valutare l’esperienza che altri studenti, prima di noi, hanno ricevuto. I feedback, da soli, spesso sono sufficienti a capire qual è il corso che fa più al caso nostro e quali sono, invece, le associazioni da evitare perché, magari, poco serie o prive di ciò che cerchiamo.

Altri fattori da non sottovalutare sono gli insegnanti in carica e il programma che ognuno di loro offre. È importante, infatti, accertarsi delle competenze e del curriculum dei docenti, della loro esperienza su ciò che ci spiegheranno, così come degli argomenti trattati e di quanto essi ci saranno di beneficio per accrescere la nostra cultura. È inoltre utile, anche se non indispensabile, cercare di capire se potremo contattarli durante il corso e se ci sarà possibile fare loro delle domande in caso di dubbi; se, insomma, ci seguiranno durante il nostro percorso o si tratterà, piuttosto, di un’esperienza in totale autonomia.

Infine, se siete ancora incerti, potrebbe essere vantaggioso anche controllare il tipo e la quantità di materiali che vengono forniti, le dispense, gli esercizi e le esercitazioni a cui avremo accesso e, naturalmente, la possibilità o meno di ricevere una certificazione o un attestato.

Le migliori piattaforme di corsi online

In Italia, così come all’estero, sono disponibili numerose piattaforme valide per l’apprendimento a distanza, alcune gestite da professionisti del settore e altre addirittura dalle università.

Udemy è sicuramente una di quelle più conosciute e utilizzate sul mercato. Si tratta di un sito che offre una vasta gamma di corsi online disponibili in tutto il mondo, ovviamente anche in italiano. Ha un efficiente sistema di recensioni, che aiuta a identificare i corsi che fanno più per noi, e offre anche diversi percorsi che rilasciano un certificato che attesta la formazione ricevuta. I docenti sono professionisti del loro settore e la piattaforma è connessa anche ad altri siti, offrendo così davvero una numerosa varietà di percorsi che possono essere personalizzati a seconda delle esigenze dello studente.

Un altro portale che riceve molti riscontri positivi è Accademia Domani, piattaforma italiana che offre centinaia di corsi adatti a qualsiasi richiesta. Le loro lezioni sono economiche e tutte nella nostra lingua, quindi di facile fruibilità anche a chi non mastica bene l’inglese. Un buon punto a favore dei corsi di Accademia Domani è che la maggior parte delle loro classi professionali rilascia un attestato da poter inserire sul proprio curriculum vitae e su Linkedin, così da ricevere punti in più ai nostri colloqui di lavoro.

Coursera è invece una piattaforma in inglese gestita dall’Università di Stanford, in California, in cui tutti i corsi sono tenuti da professori universitari e rilasciano, a richiesta, una certificazione. Per questo motivo, potrebbe essere difficile trovare percorsi gratuiti sulla piattaforma, ma la fonte delle lezioni garantisce di certo la loro qualità. Il portale è affiliato anche con le università Sapienza e Bocconi e, quindi, riporta anche svariati corsi in italiano.

Così come Coursera, sono diverse le università estere che hanno messo a disposizione sistemi di apprendimento a distanza, e anche numerose piattaforme di fama internazionale come Google si sono adoperate per offrire, in questi tempi difficili, una buona occasione per imparare e crescere.

Più Generale